"HO TROVATO UN DOLCISSIMO PICCOLO CUCCIOLO DI LEPRE,

è tenerissimo e AMABILE, che cosa faccio?"

in foto: Cucciolo di minilepre ferito, portato in ambulatorio.
Se ci capita di vedere un cucciolo di LEPRE o simile, magari addirittura immobile durante un escursione per prati, dovremmo pensare che molto probabilmente sta cercando di passare indenne alla nostra vista, vorrebbe non essere osservato, il suo istinto è quello di nascondersi cercando di confondersi nello sfondo vegetale.


Cosa starà facendo il cucciolo? ha paura?

Molto spesso ci si trova in difficoltà nell’inserire un nuovo coniglio in un gruppo famigliare nel quale ne è già presente un altro.

 

conigliI conigli sono animali molto territoriali, quelli non sterilizzati in modo particolare, e dunque nella maggior parte dei casi tendono a difendere quello che considerano il proprio territorio dagli estranei, e dunque dai conigli appena arrivati.

Questa piccola guida all'allevamento vuole essere un aiuto per eliminare possibili errori d’inserimento compiuti dai proprietari in modo di consigliarli e favorire una migliore comunicazione fra i due conigli evitando così “brutte esperienze”.

Le brutte esperienze sono tutti gli incontri forzati tra conigli che spesso possono finire in una aggressione reciproca.

Questi eventi che spesso possono succedere rendono il coniglio aggredito prevenuto nei confronti dell’aggressore e l’aggressore più forte nella sua convinzione che l’intruso vada allontanato.

Potrà quindi essere molto più difficile l'integrazione.

Di seguito trovi 12 punti per comprendere meglio i comportamenti dei conigli in questa situazione.

Cerca nel sito